Tutelare i propri dati

Numeri di carta di credito, password, informazioni sul proprio account: le chiavi di accesso al proprio conto vanno ben tutelate.
Oltre a una normale riservatezza, è consigliabile prendere alcuni accorgimenti.

IN GENERALE

  • MODIFICARE PERIODICAMENTE IL CODICE PIN
    Se per qualche ragione è giunto nelle mani di un malfidato, ridurrete così un eventuale danno.

  • NON UTILIZZARE I CODICI DELLA BANCA ANCHE PER ALTRI SERVIZI
    Può aiutare la memoria, ma è sconsigliato. Aumentano le probabilità di essere intercettati da truffatori e quindi di perdere la riservatezza dei dati.

  • EVITARE LA MODALITÀ DI "MEMORIZZAZIONE AUTOMATICA" DELLA PASSWORD SUL BROWSER (EXPLORER, NETSCAPE, ECC...)
    Altrimenti chiunque può accedere ai codici utilizzando quel computer. Se la funzione "completamento automatico" sul browser è già attiva, disattivarla è semplice.

LA PASSWORD

La password di accesso deve essere scelta e conservata con molta accuratezza:

  • EVITATE DI SCEGLIERE NOMI DI CONGIUNTI E RELATIVE DATE DI NASCITA
    queste infatti sono abitualmente utilizzate per forzare la protezione da parte di chi vi conosce.

  • DIFFERENZIARE LE PASSWORD
    Non usate la stessa password che vi consente l'accesso alla posta elettronica o ad altri servizi Web

  • IMPARARE A MEMORIA LA PASSWORD
    evitare di scriverla, è una garanzia per mantenerne l'integrità; in ogni caso mai memorizzarla sul computer o tenerla custodita assieme al codice utente

  • NON RIVELATE LA VOSTRA PASSWORD
    e comunque cambiatela spesso, almeno una volta al mese

  • RICORDATEVI DI CHIUDERE LA SESSIONE DI COLLEGAMENTO AI SERVIZI ONLINE
    utilizzare sempre i relativi link (fine sessione, esci, logoff...) e chiudere il browser
Mito Mito
Riservato ai clienti del servizio di internet banking.
Area Riservata Mito
Riservato ai dipendenti della banca e alle società collocatrici.
Area Consulenti Area Consulenti
Riservato ai consulenti finanziari.
Apriconto assistito Apriconto assistito
Riservato ai consulenti finanziari.